WWW.GSRIDERS.ORG

Un sito dedicato alla libertà di espressione, alla scelta delle amicizie senza condizionamenti, alle proprie GS, ai panorami, agli itinerari e a chi ha il desiderio di condividere i piaceri e i profumi della vita in sella ai propri BOXER
Oggi è 26 nov 2014, 19:21

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Regole del forum


Il forum "Lex dura Lex" è gestito da due professionisti esperti del settore (Stefano Joice che ricopre il ruolo di Avvocato e Giuseppe 64 quello di operatore della Polstrada). Essi offriranno la loro consulenza rispondendo pubblicamente alle domande degli utenti iscritti.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 16:45 
Non connesso
Sono un GS 1100
Sono un GS 1100
Avatar utente

Iscritto il: 11 ott 2010, 18:07
Messaggi: 460
I veicoli "storici" non sono soggetti alla tassa di proprietà, ma bensì ad una tassa di circolazione.
Trattandosi di un tributo regionale la normativa varia da regione a regione.

Da una ricerca che ho fatto non mi risulta che il CdS preveda una norma/sanzione.
Nei siti delle varie Regioni non trovo indicazioni sulle procedure di accertamento/sanzioni.

Due domandi semplici:

    1. Chi accerta che il veicolo storico circolante sia dotato di tassa di circolazione?
    2. In caso di mancato pagamento qual è la sanzione?

:tgb :tgb :tgb :tgb :tgb :tgb :tgb

_________________
Mototurista su BMW R1200GS detta "COATTA" & HONDA Dominator NX650
TUM © ( The Unstoppable Motorrad! )

Immagine


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 16:57 
Non connesso
Sono GS 800
Sono GS 800
Avatar utente

Iscritto il: 3 gen 2012, 16:59
Messaggi: 187
Località: Roma
biè art.60

http://lex.iaconet.com/codice_della_str ... _terzo.htm


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 17:48 
Non connesso
Sono un GS 1100
Sono un GS 1100
Avatar utente

Iscritto il: 11 ott 2010, 18:07
Messaggi: 460
Ho letto tutto l'art. 60 con attenzione, ma non trovo la risposta alla mia domanda.

Li si parla di veicoli non autorizzati o comunque senza i requisiti; io invece ho chiesto che succede se uno circola senza "bollo" (quello che si paga all'ACI per capirci) az4

_________________
Mototurista su BMW R1200GS detta "COATTA" & HONDA Dominator NX650
TUM © ( The Unstoppable Motorrad! )

Immagine


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 19:21 
Non connesso
Sono GS 800
Sono GS 800
Avatar utente

Iscritto il: 3 gen 2012, 16:59
Messaggi: 187
Località: Roma
Il Cds non prevede sanzioni in merito é%%%


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 19:41 
Non connesso
Sono un GS 1100
Sono un GS 1100
Avatar utente

Iscritto il: 11 ott 2010, 18:07
Messaggi: 460
Il bollo di circolazione molti anni fa fu trasformato in tassa di proprietà diventando di fatto una vera e propria imposizione fiscale, logico quindi che ne CdS non ci sia alcun riferimento alla tassa se non nell'articolo 96 relativo agli "Adempimenti conseguenti al mancato pagamento della tassa automobilistica", che però nel caso in oggetto non c'entra una mazza :az

Come diciamo noi "Principi del Foro-um" ... Iudices in tribunali sedent et ius dicunt

(non c'entra niente, ma il latino fa sempre scena _:io )

_________________
Mototurista su BMW R1200GS detta "COATTA" & HONDA Dominator NX650
TUM © ( The Unstoppable Motorrad! )

Immagine


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 20:54 
Non connesso
Sono un GSRiders
Sono un GSRiders
Avatar utente

Iscritto il: 25 feb 2009, 15:46
Messaggi: 4998
Località: Forlì (FC) - Romagna -
Ciao Luciano, la tabella 9 della legge 27/78, che sanzionava la mancanza del c.d. bollo o tassa di circolazione, è stata abrogata dal D. L.vo 18 dicembre 1997, n. 473 - art. 17, quindi al momento non ho trovato nulla che sanzioni la mancanza della tassa di circolazione prevista per i veicoli di interesse storico, ma comunque mi riservo di informarmi meglio e risponderti con più precisione. .§;_

QUI la Legge 27/78
QUI il Decreto Legislativo 473/97 dove all'art. 17 dispone l'abrogazione di alcuni punti tra cui la tabella 9 relativa alla tassa di circolazione.

_________________
Immagine ImmagineImmagine
L’eroe non è colui che non cade mai, ma colui che una volta caduto trova il coraggio di rialzarsi.

Immagine
,:, 1200 --_-- ADV '09 Immagine
Skype: Roberto_63


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 21:18 
Non connesso
Sono un GS 1100
Sono un GS 1100
Avatar utente

Iscritto il: 11 ott 2010, 18:07
Messaggi: 460
Ti ringrazio,
non ho potuto consultare i link perché puntando ad una sessione di ricerca "scaduta" ed il server reindirizza alla "pagina iniziale".

E' un argomento molto dibattuto, ma non si riescono a trovare nel web riferimenti ufficiali attendibili.

Attendo notizie :òui

_________________
Mototurista su BMW R1200GS detta "COATTA" & HONDA Dominator NX650
TUM © ( The Unstoppable Motorrad! )

Immagine


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 21:26 
Non connesso
Sono un GSRiders
Sono un GSRiders
Avatar utente

Iscritto il: 25 feb 2009, 15:46
Messaggi: 4998
Località: Forlì (FC) - Romagna -
brag ha scritto:
Ti ringrazio,
non ho potuto consultare i link perché puntando ad una sessione di ricerca "scaduta" ed il server reindirizza alla "pagina iniziale".

E' un argomento molto dibattuto, ma non si riescono a trovare nel web riferimenti ufficiali attendibili.

Attendo notizie :òui


Allora, nella pagina che ti presenta, negli estremi dell'atto metti 27 nel numero e 1978 nell'anno e fai ricerca e trovi la prima legge;
poi metti 473 nel numero e 1997 nell'anno e trovi il decreto legislativo. .§;_

_________________
Immagine ImmagineImmagine
L’eroe non è colui che non cade mai, ma colui che una volta caduto trova il coraggio di rialzarsi.

Immagine
,:, 1200 --_-- ADV '09 Immagine
Skype: Roberto_63


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 6 mar 2012, 23:34 
Non connesso
Sono GS 800
Sono GS 800
Avatar utente

Iscritto il: 9 set 2011, 12:49
Messaggi: 155
Località: nesso
fare attenzione alle diciture:
- veicoli di interesse storico / veicoli d'epoca >>> radiati !!!!!!!!?????????????
- veicoli ultraventennali ( in lombardia le moto pagano 20 euro e le auto 30, solo se circolano ); però non sono veicoli cancellati dal P.R.A. , sono veicoli " normali " , con documenti ( carta di circolazione e foglio complementare / certificato di proprietà ) , solo che sono vecchi.........
ho da poco venduto un ' honda dominator per la quale pagavo 20 euro di bollo

lamps

_________________
paolo - adv 2006


Ultima modifica di eliacaden il 8 mar 2012, 13:34, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tassa di circolazione veicoli storici
Nuovo messaggioInviato: 7 mar 2012, 8:27 
Non connesso
Sono un GS 1100
Sono un GS 1100
Avatar utente

Iscritto il: 11 ott 2010, 18:07
Messaggi: 460
Ricapitolo:

Per i veicoli normali va pagata la tassa di PROPRIETA' sempre; basta che il veicolo è iscritto al PRA si paga!
Per i veicoli storici va invece pagata la tassa di CIRCOLAZIONE solo se il veicolo circola su strade pubbliche.

Come già detto, la normativa (e quindi la tassa di circolazione) varia da regione a regione, ma questo non è importante per chiarire due cose:

il 1° problema è che non si riesce a capire CHI dovrebbe effettuare i controlli; nel caso della tassa di proprietà di un veicolo credo che il controllo lo fa la Regione automaticamente utilizzando il Data Base del Pubblico Registro Automobilistico. Ed infatti oggi nessun agente chiede il "bollo" anche perché non c'è l'obbligo di averlo con se. Ma nel caso delle auto storiche a chi è demandato il controllo?

Il 2° problema è sapere che cosa prevede la legge. Supponiamo che un agente/finanziere/vigile ferma un veicolo storico e chiede la tassa di circolazione: riscontrando un'infrazione (mancato pagamento o mancata presenza della ricevuta) in base a quale articolo di legge impone una sanzione? Ed ancora, a quanto ammonta la multa?

P.S.: quell'art del CdS linkato in un precedente post non so se è ancora valido; da quello che risulta a me un veicolo radiato è semplicemente un pezzo di ferro che non può circolare sulle strade pubbliche.

_________________
Mototurista su BMW R1200GS detta "COATTA" & HONDA Dominator NX650
TUM © ( The Unstoppable Motorrad! )

Immagine


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it